ar1

Il progetto per la revisione dei macchinari per la pulizia.

Grazie a questo progetto vengono recuperati macchinari ancora dotati di Certificazioni CE ed attuali (a volte molto più robusti ed efficienti di nuove produzioni) che altrimenti sarebbero destinati alla rottamazione ed in parte al peggioramento del progetto Ecosostenibile intrapreso anni fa da C.A-L. Italia.

Questo tipo di lavoro prevede lo smontaggio meccanico, la rimozione della ruggine e la preparazione dei macchinari per la sabbiatura e successiva verniciatura, lavaggio e restauro serbatoi in polietilene rotazionale, ripristino di crepe, graffi e forature dei serbatoi in vetroresina.

Per poi finire con il  rimontaggio di tutte le parti revisionate e/o restaurate a banco per un esecuzione a ciclo chiuso della revisione.

Ogni operazione è seguita affiancando ad ogni soggetto svantaggiato un tutor de “La Ruota” Cooperativa Sociale ONLUS e dei tecnici della
C.A-L. Italia Srl che gestiscono le operazioni di revisione, al fine di permettergli di aumentare le proprie autonomie.

Alla fine del percorso di revisione e ripristino le macchine rinascono e diventano il “mezzo” che contribuisce alla crescita dell’autostima e delle capacità professionali delle persone svantaggiate coinvolte dal Progetto ArcobaClean.

cropped-logo-arcoba.png

h44